Punto n.790 del 16-09-2022
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Creazzo n.790 del 16-09-2022
UN PAESE DI VECCHI PER VECCHI…
Tino Cattelan


I giovani sembrano i grandi assenti dalla partecipazione politica, e non si contano le lamentele sul loro disinteresse al dibattito politico. Poi senti le proposte che arrivano da alcune forze politiche e qualcosa magari cominci a capire.. Quando leggi nei programmi elettorali che, attraverso un nuovo sistema informatico faremo un monitoraggio dei giovani che finiti gli studi non vanno a lavorare e anche con l’utilizzo di un sistema sanzionatorio saranno avviati a un lavoro legato alle materie che hanno studiato, capisci che la visione è di un mondo dove i giovani semplicemente “non hanno voglia di lavorare”.
Oppure quando si ripropone il servizio militare obbligatorio, che non avendo da molti anni una utilità per la difesa militare sostituita da un esercito di professionisti, altro non appare come un periodo destinato alla “rieducazione” di questi giovani “senza spina dorsale!!” Immagino i temi previsti dal percorso rieducativo: 100 ore su come lasciare posto alla vecchiette sull’autobus, 100 ore su non gettare le cartine e le cicche per terra, 200 ore su come comportarsi bene sul posto di lavoro anche se a fine mese non ti pagano .. oppure temi più sofisticat CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Creazzo KLIK