Punto n.1011 del 26-11-2021
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Montecchio n.1011 del 26-11-2021
GRAZIE A GIANNI RIGHETTO, MEDICO SEMPRE IN PRIMA LINEA
Maurizio Scalabrin

Ma Gianni Righetto ci racconta il vero? E' andato in pensione. Dice lui, ma è sempre lì, in trincea.
Chi ha la fortuna (davvero!) di conoscerlo da anni, se lo ricorda sorridente responsabile della piattaforma a fianco del campo di calcio di Alte. Dopo il Pigafetta, stava facendo gli studi di medicina a Padova. Durante l'estate di qualche (ahimè!) anno fa aiutava la parrocchia controllando i più giovani che trascorrevano qualche ora nei pomeriggi estivi tra le sicure mura del polisportivo parrocchiale.
Per un po' è sparito, assorbito dalla sua famiglia, dal suo lavoro cui teneva tantissimo.
Poi, dopo qualche anno dall’inizio dell’esercizio della professione di medico di famiglia, nascono Anna e poi Paolo.
Originario di Gambellara, poi sempre cittadino di Alte Ceccato, ha vissuto la sua professione in maniera totalizzante, anche quando, finito il lavoro, si toglieva il camice.
Andava anche in vacanza, il Gianni. Ma al campeggio di Sottomarina, non mancava mai la borsa del medico. Magari lui non lo sa, ma questa sua disponibilità ha sempre destato l’orgoglio della sua famiglia. E non dimenticava mai neppure il sorriso disarmante che abbatteva anche le paure dei suoi ... CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Montecchio KLIK