Punto n.1037 del 03-06-2022
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Montecchio n.1037 del 03-06-2022
LE CHIESE STORICHE DI MONTECCHIO: S. PIETRO, S. MARIA E S. VITALE
Giuliano Menato

Molto diverse per epoca e stile, le chiese storiche di Montecchio S. Pietro, S. Maria e S. Vitale ci parlano di fede e d’arte. Il tempo corre in esse avanti e indietro, reso concreto da una molteplicità di presenze, forme e parole che rendono tangibile la loro storia. «Luoghi del silenzio» definisce le chiese storiche Tomaso Montanari nel libro Chiese chiuse, «pause nella vita di ogni giorno, capaci di suggerire un diverso senso del tempo, un altro ritmo esistenziale. Un riposo dell’anima e del corpo».
Una lapide incastonata in una parete certifica che la chiesa di S. Pietro fu eretta nel 1504, due secoli dopo la precedente più antica. Ampliata dall’ing. Niccolò Villanova tra il 1853 e il 1878, assunse l’aspetto attuale: pianta basilicale senza transetto, tre navate con colonne doriche, coro sormontato da cupola. Subì un radicale rinnovamento nel 1926 ad opera dell’arch. Ferruccio Chemello, che realizzò anche la facciata di gusto neorinascimentale. Le sculture sono opera di Napoleone Guizzon, ma una delle due lunette sopra le porte lungo la strada (La pesca miracolosa) fu eseguita da Ugo Pozza. La vasta decora... CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Montecchio KLIK